Ultima modifica: 26 Ottobre 2013

Summer school 2013

GLI ALLIEVI DELLO STELLINI PARTECIPANO ALLA
EUROPEAN SUMMER  SCHOOL OF CLASSICS A TRIESTE
di Francesca Gaiotti (classe 2 A)

Anche quest’anno il liceo classico Stellini ha partecipato al progetto European Summer School of Classics, promosso dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste.

Il progetto, (referente il prof. Agostino Longo), ha coinvolto dieci studenti delle seconde liceo che hanno avuto la possibilità di assistere per  un’intera settimana  a  conferenze di livello universitario, tenute da professori e personalità di rilievo provenienti sia dall’ateneo triestino sia da altri atenei italiani.

La formula del progetto prevede la partecipazione degli allievi delle scuole della regione, accompagnati dai docenti dell’Istituto (proff. Francesca Lorenzon e Olga Maieron, per lo Stellini) che si suddividono poi in gruppi di lavoro misti, in modo da creare l’opportunità formativa di contatto fra allievi di diversi istituti e di diverse provenienze.  Ovviamente con questa modalità è indispensabile utilizzare le moderne  tecnologie di comunicazione.

Ogni anno, la Summer School sceglie una tematica diversa da approfondire, affrontata esaustivamente da molteplici e stimolanti prospettive: il tema didattico scelto per questa edizione è stato “L’idea di ‘nuovo’ nel mondo antico e tardoantico”. Guidate da questo filo conduttore, nelle prime due giornate (16-17 settembre) le conferenze hanno toccato argomenti di carattere generale, per poi articolarsi in filoni più specifici nel corso delle tre giornate successive. In questo senso, gli studenti hanno avuto la possibilità di scegliere uno dei tre “percorsi” possibili: artistico-archeologico, musicale-teatrale, linguistico-letterario. Ad ognuno di questi è stata dedicata una mattinata di lezioni.

A seguito di questo intensivo seminario, per ogni percorso gli studenti sono stati affidati ad alcuni  tutor  universitari che li hanno seguiti nello studio e nella riformulazione delle nozioni apprese: al termine della rielaborazione , il 5 ottobre, nell’Aula Magna del liceo Dante Alighieri di Trieste, ognuno dei tre gruppi ha condotto la propria esposizione riferendosi al proprio tema specifico. Un team di docenti universitari ha infine valutato tali presentazioni secondo precisi criteri e ha stilato una classifica. Per questa edizione, la vittoria è stata aggiudicata al percorso linguistico-letterario.

Gli studenti del liceo Stellini si sono omogeneamente divisi nei vari percorsi e hanno partecipato attivamente ad ogni fase di questo eccellente progetto, dal quale sono stati arricchiti sia nelle competenze specifiche sia nel loro personale cammino di crescita educativa, grazie a questo confronto positivamente precoce con l’ambiente universitario.

Partecipanti dalla 2A Callà Giulia, Giaiotti Francesca, Grillo Erica, Milano Brandalise Anna; dalla 2 B Cozzi Elisa e Baldin Sara; dalla 2 C Mamutovic Elisabetta e Nimis Margherita; infine, dalla 2 D Beltrame Pietro   e Caporuscio Chiara.

 

image_pdfimage_print