Ultima modifica: 23 Maggio 2017
Liceo classico "Jacopo Stellini" > Senza categoria > Riordino secondo ciclo: i documenti normativi

Riordino secondo ciclo: i documenti normativi

riordino-secondo-ciclo

Area Legge 53/03 (Moratti)

icona-norme Legge 53 del 28 marzo 2003
Delega al Governo in materia di
istruzione e formazione professionale

Decreto Legislativo 76 del 15 aprile 2005
Definizione Norme generali su diritto-dovere
all’istruzione e alla formazione

Decreto Legislativo 77 del 15 aprile 2005
Definizione norme generali su
alternanza scuola-lavoro

Decreto Legislativo 226 del 17 ottobre 2005
Secondo ciclo

Area Obbligo di istruzione

icona-norme Legge 296 del 27 dicembre 2006
Legge finanziaria 2007. Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato.Art. 1622. L’istruzione impartita per almeno dieci anni è obbligatoria ed è finalizzata a consentire il conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età. L’età per l’accesso al lavoro è conseguentemente elevata da quindici a sedici anni. Resta fermo il regime di gratuità ai sensi degli articoli 28, comma 1, e 30, comma 2, secondo periodo, del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226. L’adempimento dell’obbligo di istruzione deve consentire, una volta conseguito il titolo di studio conclusivo del primo ciclo, l’acquisizione dei saperi e delle competenze previste dai curricula relativi ai primi due anni degli istituti di istruzione secondaria superiore, sulla base di un apposito regolamento adottato dal Ministro della pubblica istruzione ai sensi dell’articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400. L’obbligo di istruzione si assolve anche nei percorsi di istruzione e formazione professionale di cui al Capo III del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226, e, sino alla completa messa a regime delle disposizioni ivi contenute, anche nei percorsi sperimentali di istruzione e formazione professionale di cui al comma 624 del presente articolo. Sono fatte salve le competenze delle regioni a statuto speciale e delle province autonome di Trento e di Bolzano, in conformità ai rispettivi statuti e alle relative norme di attuazione, nonché alla legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3. L’innalzamento dell’obbligo di istruzione decorre dall’anno scolastico 2007/2008.
Decreto Ministeriale 139 del 22 agosto 2007
Regolamento adempimento obbligo di istruzione
Nota 1208 del 12 aprile 2010
Certificazione competenze obbligo di istruzione
Decreto Ministeriale 9 del 27 gennaio 2010
Certificazione competenze obbligo di istruzione
Sentenza Corte Costituzionale 334 del 24 novembre 2010
Apprendistato e assolvimento obbligo di istruzione
icona-info In apprendistato solo dopo il sedicesimo anno di età
Legge 183 del 4 novembre 2010
Collegato lavoro

Art. 48.
(Modifiche al decreto legislativo
10 settembre 2003, n. 276)

8. Fermo restando quanto stabilito dall’articolo 48 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, ivi compresa la necessaria intesa tra le regioni, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, sentite le parti sociali, prevista dal comma 4 del citato articolo 48, l’obbligo di istruzione di cui all’articolo 1, comma 622, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e successive modificazioni, si assolve anche nei percorsi di apprendistato per l’espletamento del diritto-dovere di istruzione e formazione di cui al predetto articolo 48 del decreto legislativo n. 276 del 2003.

Decreto legislativo 167 del 14 settembre 2011
Testo Unico Apprendistato
icona-info Testo Unico Apprendistato nei settori della conoscenza: una cornice da riempire di contenuti

Testo Unico Apprendistato e settori della conoscenza: i nodi da sciogliere

Accordo Conferenza Stato-Regioni del 15 marzo 2012 Definizione dei profili formativi dell’apprendistato qualificante icona-info Definito il quadro di riferimento per il conseguimento delle qualifiche e dei diplomi professionali

Area Orientamento

icona-norme

Area Legge 133/08

icona-norme icona-info Nuove classi di concorso per l’insegnamento

Area Istituti professionali

icona-norme

Decreto Legge 104 del 12 settembre 2013

Art. 5 comma 1

1.  Nelle more dell’ulteriore potenziamento dell’offerta formativa negli istituti tecnici e professionali, per consentire il tempestivo adeguamento dei programmi, a decorrere dall’anno scolastico 2014-2015, i quadri orari dei percorsi di studio previsti dai regolamenti di cui ai decreti del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 87 e n. 88, relativi al riordino degli istituti tecnici e professionali, sono integrati, in una delle due classi del primo biennio, da un’ora di insegnamento di “geografia generale ed economica” laddove non sia già previsto l’insegnamento di geografia. A tale fine è autorizzata la spesa di euro 3,3 milioni nell’anno 2014 e di euro 9,9 milioni a decorrere dall’anno 2015.

Area Istituti tecnici

icona-norme

Decreto Legge 104 del 12 settembre 2013

Art. 5 comma 1

1.  Nelle more dell’ulteriore potenziamento dell’offerta formativa negli istituti tecnici e professionali, per consentire il tempestivo adeguamento dei programmi, a decorrere dall’anno scolastico 2014-2015, i quadri orari dei percorsi di studio previsti dai regolamenti di cui ai decreti del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 87 e n. 88, relativi al riordino degli istituti tecnici e professionali, sono integrati, in una delle due classi del primo biennio, da un’ora di insegnamento di “geografia generale ed economica” laddove non sia già previsto l’insegnamento di geografia. A tale fine è autorizzata la spesa di euro 3,3 milioni nell’anno 2014 e di euro 9,9 milioni a decorrere dall’anno 2015.

Decreto Interministeriale del 7 ottobre 2013
Istituzione opzione “Tecnologie del legno”
icona-info Istituti tecnici: istituita l’opzione “Tecnologie del legno”

Area Licei

icona-norme
Decreto Presidente della Repubblica 52 del 7 marzo 2013
Regolamento Liceo Sportivo
icona-info Liceo sportivo: pubblicato il Regolamento

Area Misure di accompagnamento

icona-norme

Area Sistema nazionale IeFP (Istruzione e Formazione Professionale)

icona-norme icona-info IeFP: un primo bilancio e una proposta

Area Istruzione e Formazione Professionale

icona-norme Accordo Conferenza Stato-Regioni e Province autonome del 5 febbraio 2009 e Repertorio nazionale
icona-info Scheda FLC CGIL su Accordo Stato-Regioni percorsi di IeFP
icona-info Scheda FLC CGIL su analisi Intesa Conferenza Unificata del 16 dicembre 2010
icona-info IeFP: sottoscritti due ulteriori accordi
Accordo Conferenza Unificata 27 luglio 2011
IeFP Aree professionali
icona-info IeFP: sottoscritti due ulteriori accordi
Accordo Conferenza Stato-Regioni 19 gennaio 2012
Integrazione repertorio qualifiche IeFP
Accordo Conferenza Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano del 20 febbraio 2014
Esami a conclusione dei percorsi di istruzione e Formazione professionale
icona-info “Prove tecniche di Federalismo”: la babele degli esami di qualifica nell’istruzione e formazione professionale

Area Legge 40/07

icona-norme Articolo 13 della Legge 40 del 2 aprile 2007
(fonte FLC CGIL)
image_pdfimage_print